Chianciano : domani 11 dicembre approdano nella Boutique Tricot cinque brands d’eccellenza per lanciare il comparto moda siciliano nel fashion system nazionale e internazionale

L’incubatore esclusivo “Taomoda Sicily”, spazio riservato ai brands d’eccellenza siciliani ideato dalla giornalista Agata Patrizia Saccone e supportato dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Siciliana nell’ambito della rassegna internazionale TAOMODA 2021 a Taormina – patrocinata   tra   gli   altri   anche   dalla   Camera Nazionale della Moda Italiana -, attraverso la partnerhip con Camera Buyer  Italia  – The  Best Shops approda in Toscana da Boutique TRICOT a Chianciano Terme. Grazie al “Taomoda Sicily” cinque brands, tra quelli che hanno preso parte al progetto lo scorso luglio a Taormina, sono stati selezionati da Giacomo Vannuccini per Boutique Tricot ed entreranno a far parte del luxury retail. “Riuscire step by step a lanciare il comparto moda siciliano nel fashion system nazionale ed internazionale  è una  sfida che mi prefiggo da  diversi anni. Da  esperta  di settore  ritengo con assoluta consapevolezza che la creatività dei designer siciliani abbia tanto da raccontare, perciò nasce l’incubatore Taomoda Sicily che oltre a valorizzare il secolare craftmanship dell’isola offre nuove opportunità alle aziende moda Made in Sicily”, dichiara Agata Patrizia Saccone, founder di Taomoda. Asciari, Idda, 23é, Gullo, Mollo Tutto, sono le cinque aziende siciliane che da sabato 11 dicembre saranno ufficialmente in vendita nella prestigiosa boutique di Chianciano Terme. Alcune di esse vantano già un importante know-how altre, invece, sono affermate start-up con a capo designers che annoverano un’esperienza trentennale decidendo di reinventarsi con nuovi e futuristici progetti di moda sostenibile. Un momento inedito di gemellaggio attraverso l’universo fashion tra la Sicilia e la Toscana che si è scelto di celebrare con l’evento dedicato “TAOMODA for TRICOT”, patrocinato dal Comune di Chianciano Terme e da Camera Buyer Italia – The Best Shops. In programma sabato  11 dicembre a    partire  dalle  16.30   ciascun  brand  “Made  in  Sicily”  sarà  abbinato  ad  una  etichettta vitivinicola toscana per  una degustazione dedicata a cura dei sommelier della FISAR già partner della Taomoda Week a Taormina.  “Questo inedito momento di sinergia tra CBI, Boutique TRICOT e TAOMODA sancisce un’importante unione tra la Toscana e la Sicilia – afferma Giacomo Vannuccini -. L’integrazione   dei nuovi brands facenti parte del progetto Taomoda Sicily  all’interno del luxury retail ci rende orgogliosi e sicuramente ci condurrà verso nuovi sviluppi commerciali”.

Boutique Tricot

Boutique Tricot nasce dalla mente creativa di Stefania  Capitini.  Agli inizi degli anni Ottanta, mossa dalla passione per l’alta moda, fonda a Chianciano Terme la sua Boutique Tricot, nome che deriva dalla lavorazione del tessuto a maglia. Stefania, amante del bello in tutte le sue forme, dotata di forte senso estetico e di uno spiccato spirito imprenditoriale, ricerca l’esclusività e l’eccellenza. Offre proposte di prima qualità in cui forma e sostanza vanno di pari passo. Alla guida dell’azienda si sono aggiunti oggi i figli, Giacomo e Maria Giulia. Con il loro impulso propositivo, abbinato all’esperienza di Stefania, hanno determinato la crescita costante di Tricot negli anni in controtendenza alla situazione economica attuale. La natura famigliare della boutique è sinonimo di qualità ed eccellenza. Un’etica condivisa anche dal team di giovane età, che persevera nella mission aziendale garantendo standard alti e un servizio di eccellenza ai clienti sia fisici che virtuali.Boutique Tricot è presente come attività da oltre trent’anni con un negozio di proprietà di circa 400 mq suddiviso su tre piani. Una vetrina unica di 16 m e altre due separate, recentemente ristrutturata e ampliata nel febbraio 2014. Il rinnovato spazio architettonico è stato concepito e realizzato interamente dallo Studio Baiocchi & Associati con sede ad Arezzo, fondato dall’Architetto Roberto Baiocchi, noto a livello internazionale per la realizzazione di spazi commerciali in tutto il mondo. Il design contemporaneo e la centralità della posizione pongono la boutique all’attenzione della numerosa clientela locale e internazionale di passaggio presso la cittadina di Chianciano Terme. Con queste premesse la boutique annuncia l’imminente apertura di un nuovo punto espositivo di oltre 500 mq situato in Viale della Libertà, sempre nella stessa cittadina di Chianciano Terme. Un progetto all’avanguardia ideato e guidato dallo studio di architettura WPA. Lo store si svilupperà su tre livelli. Il piano terra sarà dedicato alla moda femminile, il secondo a quella maschile e il piano interrato sarà uno spazio polifunzionale creativo. Un luogo ideale di contaminazione tra moda, arte e food.Il nuovo Tricot sarà un incubatore di idee dove, insieme ai top brand, saranno valorizzati marchi nuovi e di ricerca.

 

CENTRITALIANEWS.IT